Danzamovimentoterapia, uno spazio e un tempo per ri-trovarsi e comunicare - Novara

"Danzamovimentoterapia, uno spazio e un tempo per ri-trovarsi e comunicare"
progetto rivolto a bambini e ragazzi diversamente abili del territorio novarese.

E' con grande soddisfazione che possiamo annunciare che è appena partito un nuovo progetto di Danzamovimentoterapia che vede coinvolti un gruppo di bambini e ragazzi diversamente abili di Novara.

Esso è il frutto della collaborazione tra Eurytmica e l'Associazione "Liberi di Sorridere", composta da genitori con figli disabili.  Il progetto è finanziato dalla Fondazione per la Comunità del Novarese e si svilupperà nell'anno 2015 presso la sede dell' ex Quartiere Nord di via Fara.

 

Questo lavoro utilizza il movimento e la danza come mezzo di incrementare negli utenti la percezione del proprio corpo e favorire la capacità di relazione e comunicazione. Il Metodo Fux, attuato dalla nostra associazione, prevede l'incremento della creatività e dell'immaginazione che attraverso il corpo possono esprimersi e prendere forma.

Conduttore dei gruppi è Patrizia Virtuoso,  Luigi Vigliano il coconduttore, Lucia Iaquinta e Luana Bigioni volontarie in formazione.

Il nostro scopo è come sempre quello di diffondere l'utilizzo della danza, del movimento e della musica come chiavi di accesso per entrare in empatia con le persone, anche le più svantaggiate perché crediamo fermamente che la Danzamovimentoterpia e la Musicoterapia siano degli straordinari   mediatori della comunicazione e della relazione.

Powered by gianfrancorizzati.it